...
🏎️ Sulle pagine del blog ci sono selezioni di hack di vita, recensioni di auto, notizie sul mercato automobilistico, foto di auto, consigli per i conducenti e non solo.

È tempo che Mini “scuota” la linea del modello: il brand incuriosisce con un nuovo teaser

0

Il marchio britannico ha promesso ai suoi fan di mostrare "qualcosa di eccitante" il prossimo mese.

Ora il marchio Mini appartiene all’azienda bavarese BMW. Le vendite delle auto del marchio in Europa sono state abbastanza stabili negli ultimi anni, ma sono state "scosse" dalla crisi causata dalle conseguenze della pandemia di coronavirus. Quindi, alla fine del 2020, i concessionari sono riusciti a vendere 172.798 auto sul mercato del vecchio mondo, il 19,7% in meno rispetto all’anno precedente. Anche quest’anno Mini ha registrato un "plus". Quindi, da gennaio a luglio (i dati più recenti non sono ancora disponibili), i clienti hanno acquistato 107.769 auto, ovvero il 20,2% in più rispetto all’anno precedente.

È tempo che Mini "scuota" la linea del modello: il brand incuriosisce con un nuovo teaser

L’attuale formazione Mini ha probabilmente bisogno di sangue fresco. Probabilmente, questo è stato deciso anche nell’azienda stessa: un teaser di qualche novità futura e finora molto misteriosa è apparso sulla pagina del brand sul social network Facebook. Non ci sono dettagli su cosa esattamente il marchio britannico si prepara a sorprendere. A giudicare dall’iscrizione, l’azienda intende presentare "qualcosa di eccitante". I dettagli dovrebbero apparire nell’ottobre 2021.

È tempo che Mini "scuota" la linea del modello: il brand incuriosisce con un nuovo teaser

A giudicare dalla parte anteriore, nella foto è visibile la parte anteriore della Mini Hardtop Cooper S. L’immagine mostra il bordo nero attorno ai fari rotondi marchiati, la griglia oscurata e il logo nero del marchio situato sopra la "griglia". Inoltre, puoi anche notare la targhetta situata direttamente sulla griglia (in questo luogo, di norma, c’è un segno distintivo dei modelli con un’aggiunta sotto forma di lettera "S" al nome).

È possibile che Mini stia solo preparando un’altra versione speciale, un modesto aggiornamento visivo o una nuova opzione di allestimento per uno qualsiasi dei modelli della scaletta. Anche se, forse, un’azienda che si sta preparando ai cambiamenti globali ci sorprenderà comunque davvero.

È tempo che Mini "scuota" la linea del modello: il brand incuriosisce con un nuovo teaser

Ricordiamo che Mini intende lanciare il suo ultimo modello con un tradizionale motore a combustione interna nel 2025. Nel 2030 il marchio, secondo il piano, dovrebbe già passare completamente all’elettricità. Si prevede che entro il 2027 metà delle vendite annuali del marchio saranno veicoli elettrici. Inoltre, a giudicare dalle prime segnalazioni del produttore, la Mini Cabrio rimarrà in gamma almeno fino alla fine del decennio in corso, con un cambio di generazione previsto nel 2025.

Si presume che la "normale" Mini Hatch di nuova generazione sarà in vendita nel 2023. In termini di dimensioni, questa vettura sarà più piccola rispetto all’attuale versione del modello. Al centro del "portello" c’è una piattaforma elettrica, sviluppata da Mini insieme a un partner cinese – Great Wall. La produzione avverrà presso lo stabilimento BMW-Great Wall JV di Zhangjiagang, in Cina.

È tempo che Mini "scuota" la linea del modello: il brand incuriosisce con un nuovo teaser

Nella foto: concept Mini Urbanaut

Come riportato in precedenza, un’altra novità che potrebbe arrivare prima del 2025 potrebbe essere un minivan elettrico chiamato Traveller. Il suo predecessore, il concept Urbanaut, è stato presentato da Mini alla fine dello scorso anno. Si prevede che MPV sarà basato sulla versione elettrica della piattaforma FAAR.

Fonte di registrazione: wekauto.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More