...
🏎️ Sulle pagine del blog ci sono selezioni di hack di vita, recensioni di auto, notizie sul mercato automobilistico, foto di auto, consigli per i conducenti e non solo.

Lexus prepara una supercar elettrica: 700 km con una sola carica e due secondi a 100 km/h

1

Allontana dagli schermi ragazzi, petrolieri, burocrati e figli di burocrati: Lexus abbandonerà completamente i motori a combustione interna e diventerà un marchio puramente elettrico. È vero, questo accadrà solo nel 2035. Anche se entro il 2030 tutti i modelli con motore a combustione interna saranno ritirati dai mercati più avanzati: USA, Europa e Cina.

Ma la supercar apparirà di nuovo nella scaletta. È stato mostrato alla grande presentazione della Toyota a Tokyo ed è stato nominato successore del modello LFA. Sebbene questa sia una concept car e non abbia nemmeno un nome, al mondo sono stati mostrati solo un modello argento e alcuni video per computer. Toyota ha affermato che lo sviluppo si baserà sulle lezioni apprese dal modello LFA e che la supercar elettrica avrà probabilmente batterie a combustibile solido che non temono il surriscaldamento. Il tempo di accelerazione promesso a centinaia è di poco più di due secondi e la riserva di carica si avvicinerà a 700 km.

Lexus prepara una supercar elettrica: 700 km con una sola carica e due secondi a 100 km/h

Questa è una grande affermazione, anche se i veicoli elettrici Rimac sono in grado di accelerare in questo modo ora, non nel 2030. Sì, e Tesla promette che la roadster di seconda generazione sarà in grado di avvicinarsi al risultato non in due, ma in due tempi la seconda a "centinaia". Ricordiamo però che la Lexus LFA originale non è stata costruita per i record di accelerazione, ma come lo spirito per eccellenza del motorsport d’epoca: un capolavoro da pista con motore anteriore, V10 aspirato, trazione posteriore e stile di guida. Akio Toyoda ha promesso che avrebbe mantenuto la "salsa segreta" per l’erede elettrico.

Lexus prepara una supercar elettrica: 700 km con una sola carica e due secondi a 100 km/h

A giudicare dall’aspetto, sarà qualcosa nello spirito del retro-futurismo, perché il profilo e il layout dell’auto elettrica non solo sembrano classici, ma anche iper-classici – in particolare Lexus ricorda non LFA, non Supra o Toyota 2000 GT, ma le auto Wiesmann.

Lexus prepara una supercar elettrica: 700 km con una sola carica e due secondi a 100 km/h

A proposito, tieni presente che non ha una spilla o una griglia a clessidra. Una chiave importante per la futura trasformazione dello stile. Sebbene le altre tre Lexus elettriche presentate a Tokyo abbiano una griglia del radiatore, anche se in una forma notevolmente modificata.

Lexus prepara una supercar elettrica: 700 km con una sola carica e due secondi a 100 km/h

L’auto elettrica più seriale è la Lexus RZ. Fin dall’inizio non ha presentato sorprese, trattandosi di una versione ridisegnata del crossover elettrico Toyota bZ4X, ma ora il design è stato quasi completamente declassificato ed è stato reso pubblico il nome della versione di serie: RZ 450e.

Lexus prepara una supercar elettrica: 700 km con una sola carica e due secondi a 100 km/h

Naturalmente, dopo il crossover a cinque posti, apparirà anche la grande Lexus elettrica a sette posti, che è stata mostrata anche alla presentazione a Tokyo come SUV elettrico Lexus Electrified. Ma la berlina elettrica compatta è stata una sorpresa. Innanzitutto, ha una silhouette e un design molto insoliti che lo fanno sembrare più una supercar elettrica che un crossover RZ. In secondo luogo, la sua introduzione significa che la famiglia IS avrà un successore completamente nuovo nel genere delle piccole berline dal carattere sportivo. E in terzo luogo, in una delle foto dell’azienda (è nel titolo di questa notizia), insieme a un’auto elettrica a quattro porte, si può vedere una decappottabile con lo stesso design del frontale e una versione a cinque porte che può essere scambiata per una station wagon sportiva. Cioè, Lexus avrà di nuovo una versione di servizio, come nei primi anni 2000,

Lexus prepara una supercar elettrica: 700 km con una sola carica e due secondi a 100 km/h

Di conseguenza, dopo la presentazione a Tokyo, è apparso chiaro che all’interno dell’azienda Toyota, a Lexus è stata affidata una missione pionieristica di piena elettrificazione, mentre lo stesso marchio "madre" dallo stesso fino al 2030 supporterà una serie di modelli in cui solo il 35% circa "treni elettrici". Anche se in termini assoluti si tratta comunque di numeri impressionanti: 3,5 milioni di Toyota elettriche e 1 milione di Lexus elettriche. Ad eccezione degli ibridi, che saranno operativi tra nove anni. Vale la pena notare che Lexus ha venduto 718.000 veicoli in tutto il mondo nel 2020.

Fonte di registrazione: wekauto.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More