...
🏎️ Sulle pagine del blog ci sono selezioni di hack di vita, recensioni di auto, notizie sul mercato automobilistico, foto di auto, consigli per i conducenti e non solo.

Opzioni “Premium” che puoi aggiornare la tua auto a buon mercato

2

In precedenza, le auto venivano aggiornate ogni 10 anni e le differenze riguardavano principalmente la meccanica. Ora le macchine vengono aggiornate molto spesso. Letteralmente un anno o due e compaiono nuove opzioni e un’auto di 5 anni è considerata obsoleta. Fondamentalmente, ovviamente, si tratta di sistemi di sicurezza e altri dispositivi elettronici, la maggior parte dei quali possono essere acquistati solo dalla fabbrica (ESP, sistemi di monitoraggio per zone "morte", cruise control attivo), ma quasi tutte le auto possono essere dotate di molte opzioni di comfort, che si tratti di una vecchia macchina straniera o VAZ.

sistema multimediale

Anche su auto straniere di nuova concezione, vengono spesso installati sistemi multimediali regolari irrimediabilmente obsoleti. Non visualizzare un’immagine dalla telecamera di retromarcia, né collegare uno smartphone, né il bluetooth, né la normale navigazione. Fortunatamente, ora puoi prendere un sistema multimediale su Android per qualsiasi auto. Anche se l’unità principale è di forma non standard. Il prezzo di emissione è di circa 6000 unità condizionali. Tutto sarà lì: sarà possibile guardare GPS, Wi-Fi, USB, AUX, navigazione e video.

Volante riscaldato

Un’altra opzione moderna che non troverai sulle auto più vecchie è un volante riscaldato. L’opzione è desiderabile per molti, ma solo pochi sanno che è possibile installare un volante riscaldato in quasi tutte le auto. Devi solo acquistare i cavi (o un kit già pronto per l’installazione) e trascinare il volante. Il prezzo di emissione è di circa 5000 unità condizionali, se lo fai da solo e il doppio se lo fai nel servizio.

Telecamera posteriore

A qualcuno piacciono di più i sensori di parcheggio (a proposito, possono essere installati anche per un paio di migliaia di unità condizionali, senza contare il lavoro), ma io preferisco la fotocamera. Puoi installarlo da solo in appena un’ora. E non è nemmeno necessario disporre di un costoso sistema multimediale con schermo a colori. È possibile inserire l’immagine su uno specchietto retrovisore aftermarket, venduto come kit. Tali dispositivi costano pochi centesimi al giorno d’oggi – da 2000 unità condizionali e puoi trovarne di più economici su Avito o Yulia.

Pulsante di avvio

Non capisco la battuta nell’avviare l’auto dal pulsante, se ancora non c’è l’accesso senza chiave e devi comunque prendere la chiave, ma per alcuni è divertente. Puoi installarlo per uno o due; su Ali, i kit già pronti sono venduti da 1000 unità condizionali. È vero, non lo farei ancora, la sicurezza dell’auto è più importante.

Opzioni "Premium" che puoi aggiornare la tua auto a buon mercato

lavafari

L’opzione è utile, ma si trova, di regola, solo su auto con fari allo xeno o LED. Tuttavia, l’uso delle rondelle è anche con l’alogeno, a dire il vero, guidare in autostrada, per esempio. Puoi installarlo su qualsiasi auto, tuttavia, se inizialmente non sono forniti nell’auto, dovrai selezionare tu stesso serbatoi, tubi, una pompa, ugelli di dimensioni adeguate e posare i cavi. I dettagli costeranno da 3000 unità condizionali. Inoltre, il lavoro può arrivare allo stesso importo se non vuoi scherzare con te stesso.

ventilazione del sedile

La ventilazione del sedile è di prim’ordine. Discuterei dei vantaggi, ma a molte persone piace e lo desiderano. Se prima era possibile coltivare qualcosa solo con i dispositivi di raffreddamento per computer, ora ci sono set completi, ben fatti e con una garanzia. Per un posto, costerà circa 12.000 unità convenzionali. Ma se prendi un kit non di marca dal fornitore di questi sistemi per molti trasportatori di aziende automobilistiche, risulterà più economico.

Fonte

Fonte di registrazione: wekauto.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More