🏎️ Sulle pagine del blog ci sono selezioni di hack di vita, recensioni di auto, notizie sul mercato automobilistico, foto di auto, consigli per i conducenti e non solo.

Subaru “Twin” Solterra: Toyota ha mostrato il crossover seriale bZ4X

2

L’azienda giapponese ha deciso di lanciare un SUV elettrico: il modello è quasi identico al concept presentato ad aprile di quest’anno.

Toyota e Subaru hanno avuto progetti congiunti dal 2005, quando Toyota ha acquistato una partecipazione del 9,5% in Fuji Heavy Industries (ex Subaru). Successivamente, questo pacchetto è cresciuto: ora la quota di Toyota è già del 20%. Ricordiamo che nell’ambito della partnership i produttori giapponesi hanno sviluppato una nuova piattaforma e-TNGA: sulla base di questo “trolley" saranno costruiti diversi nuovi prodotti della famiglia elettrica Toyota, tra cui il crossover bZ4X.

Subaru "Twin" Solterra: Toyota ha mostrato il crossover seriale bZ4X

Nella foto: Toyota bZ4X

Una versione sperimentale del nuovo SUV Toyota è stata presentata nell’aprile di quest’anno al Salone di Shanghai. Il nome dell’auto di serie è stato deciso di rimanere lo stesso della show car: bZ4X. Ricordiamo che le prime due lettere del nome stanno per "oltre lo zero" – questo è il nome dell’intero progetto per lo sviluppo della "linea verde" (sottolineiamo che tali macchine hanno zero emissioni di sostanze nocive nell’atmosfera).

Subaru "Twin" Solterra: Toyota ha mostrato il crossover seriale bZ4X

Oggi l’azienda giapponese ha declassificato la versione commerciale del crossover Toyota bZ4X. Visivamente, praticamente non differisce dalla versione di pre-produzione, che è stata mostrata in primavera. L’auto elettrica ha sbalzi anteriori e posteriori corti, lo stesso frontale liscio senza spina separata al posto della tradizionale griglia, la stessa ottica della testa a LED, una grande presa d’aria integrata nella parte inferiore del paraurti. I passaruota del SUV sono evidenziati in nero.

Toyota bZ4X è di dimensioni paragonabili all’attuale crossover RAV4. La lunghezza della novità è di 4690 mm (90 mm in più), la larghezza è di 1860 mm (5 mm in più), l’altezza è di 1650 mm (35 mm in meno). Allo stesso tempo, la distanza tra gli assi è molto maggiore: 2850 mm, ovvero 160 mm in più rispetto a quella del Rafik. L’interno della novità è molto spazioso: lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori è di circa 900 mm (circa la stessa cifra per l’ammiraglia Lexus LS).

Subaru "Twin" Solterra: Toyota ha mostrato il crossover seriale bZ4X

Nella foto: berlina Toyota bZ4X

Toyota bZ4X ha un "assetto" virtuale situato all’altezza degli occhi del guidatore in modo che sia meno distratto dalla strada. La diagonale del quadro strumenti digitale dell’azienda è ancora da nominare, così come il grande schermo del sistema di infotainment, che si trova al centro della plancia. A proposito, non solo i contenuti multimediali, ma anche una serie di assistenti alla guida Toyota Safety Sense possono essere aggiornati "over the air". A pagamento, Toyota offrirà agli acquirenti un sistema di sterzo "by-wire", in cui il volante prende il posto di un volante convenzionale.

La versione base a trazione anteriore della Toyota bZ4X ha un motore elettrico da 204 cavalli. La versione a trazione integrale è dotata di due motori elettrici (uno per ogni asse) con una potenza di 109 CV ciascuno. La potenza totale di questa centrale elettrica è di 218 CV. Il peso del crossover a trazione anteriore è di 1920 kg, ci vogliono 8,4 secondi per accelerare da zero a “centinaia”. Mentre il "parquet elettrico" a trazione integrale, che pesa 2005 kg, impiega 7,7 secondi.

Subaru "Twin" Solterra: Toyota ha mostrato il crossover seriale bZ4X

Nella foto: berlina Toyota bZ4X (con volante)

Per entrambe le opzioni, viene offerta solo la batteria di trazione agli ioni di litio, con una capacità di 71,4 kWh. L’autonomia di crociera è rispettivamente di circa 500 e 460 km (il calcolo è stato effettuato secondo il ciclo WLTC). Vale la pena notare che un pannello solare è offerto come opzione, che viene installato nell’area del tetto. Un massimo di un anno da esso puoi camminare per circa 1,8 mila chilometri.

La produzione dei nuovi crossover elettrici Toyota bZ4X sarà avviata negli stabilimenti in Giappone e Cina. Il modello sarà globale: l’azienda intende venderlo, anche in Nord America ed Europa. Le vetture arriveranno presso le concessionarie a metà 2022. Ricordiamo che il modello avrà una "gemella" di Subaru: il crossover Solterra debutterà ufficialmente a breve, e l’azienda ha pubblicato solo teaser della futura novità "verde".

Fonte di registrazione: wekauto.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More