...
🏎️ Sulle pagine del blog ci sono selezioni di hack di vita, recensioni di auto, notizie sul mercato automobilistico, foto di auto, consigli per i conducenti e non solo.

Jeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la Cina

7

La nuova Jeep model year 2018-2019 è la Grand Commander Jeep, che si prepara ad entrare nel mercato cinese nel 2° trimestre del 2018. Una novità sviluppata dalla divisione cinese del marchio Jeep, basata sul prototipo Concept Yuntu, Jeep presentata al Salone dell’Auto di Shanghai nel 2017. Proponiamo ai nostri lettori un’anteprima della nuova Jeep Grand Commander 2018-2019 – prime news, foto e video, prezzo e specifiche tecniche complete di un crossover con una lunghezza totale della carrozzeria di oltre 4,8 metri, Berlina 5-7 posti, benzina 2.0 motore turbo in due opzioni con una cilindrata di 234 e 265 e 9 cambio automatico e trazione integrale marchiata 4 WD con sistema jeep a trazione attiva.

Jeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la Cina

La prima ufficiale in pubblico del nuovo grande comandante della jeep è prevista per i primi di aprile a Pechino. Le vendite del nuovo SUV inizieranno in Cina tra fine aprile-inizio maggio 2018 ad un prezzo di 230.000 yuan (poco più di 2 milioni), paragonabile al costo dei principali concorrenti di Toyota Highlander e Ford Edge nel mercato cinese.

Jeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la Cina

Produzione del nuovo crossover Grand Jeep Commander, installato presso le strutture della joint venture presso GAC FCA in Cina. Attualmente stanno uscendo dalla catena di montaggio i preparativi per la produzione di un lotto pilota di un nuovo elemento (abbiamo a disposizione anche la foto di una macchina “viva"). Nonostante la Grand Commander Jeep sia stata originariamente creata in Cina, il management delle vetture Fiat Chrysler non esclude la possibilità di lanciare nuove tipologie di prodotti per il mercato americano, ma a marchio Chrysler o Dodge. Pertanto, è del tutto possibile che il nuovo, grande ed elegante crossover a 7 posti, il Great Commander del leggendario marchio Jeep, raggiunga in tempi recenti.

Jeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la Cina

Creando il nuovo SUV Grand Commander, gli sviluppatori hanno iniziato con l’immagine originale del prototipo del concept Juntu Jeep. Ma la versione di produzione del modello non è così stravagante come il concept e, ovviamente, ha perso le porte laterali incernierate, tocca le maniglie delle porte e alcune altre parti della carrozzeria e degli interni. Tuttavia, il design esterno della nuova carrozzeria è chiaramente correlato al modello concept.

Jeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la Cina

In presenza di fari conici, una falsa griglia del radiatore compatta, ritagli passaruota squadrati, un profilo della carrozzeria dinamico con un davanzale dalla linea alta e un tetto perfettamente liscio, un elegante posteriore con luci posteriori a LED high fit, un ampio bagagliaio e un potente paraurti .

  • Le dimensioni esterne della carrozzeria della Jeep Grand Commander 2018-2019 sono impressionanti 4873 mm di lunghezza, 1892 mm di larghezza, 1738 mm di altezza, passo 2800 mm.

Il nuovo SUV sarà disponibile come berlina a 5 e 7 posti in quattro configurazioni fisse, Longitude, Society, Overland e Summit. La scelta dell’acquirente Cerchi in alluminio da 16, 17, 18 e 19 pollici (la versione più satura di pneumatici misura 235/60 R18 e 235/55 R19 comfort), fari con lampade alogene convenzionali o full LED, 4 esterni decorativi assetto e poi altrettante varianti di vetri oscurati, tetto apribile o tetto panoramico.

Jeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la Cina

Secondo le prime informazioni, per il nuovo grande comandante, il costruttore offre cruise control adattivo, climatizzatore a due e tre zone, una coppia di sistemi multimediali Uconnect con schermi a colori con diagonale da 5 e 8,4 pollici, un quadro strumenti con display a colori, un computer di bordo, sedili guidatore e passeggero anteriore, seconda fila di sedili riscaldabili, regolabili elettricamente, riscaldati e ventilati, accesso senza chiave alla cabina e pulsante di avviamento/arresto motore, cofano del bagagliaio elettrico e moderni sistemi di sicurezza e assistenti elettronici.

Jeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la Cina

Specifiche di Jeep Grand Commander 2018-2019.
Un nuovo grande SUV, il Grand Commander è basato sulla piattaforma della Jeep Cherokee. Quindi, l’architettura completa è una sospensione anteriore e posteriore indipendenti (montanti Macferran davanti e un multi-link posteriore), freni a disco su tutte le ruote (freno a mano elettronico), servosterzo elettrico e trazione integrale standard.

Jeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la CinaJeep Grand Commander 2018: un grande crossover per la Cina

Nel vano motore, un grande crossover a 7 posti sarà dotato dell’ultimo motore a benzina da 2,0 litri con turbo boost – Hurricane 2.0 in due potenze 234 e 265 (questo motore, tra l’altro, è installato sulla Jeep di nuova generazione Wrangler e il restyling Jeep Cherokee). Per il motore, l’azienda propone un cambio automatico a 9 rapporti non alternativo.

Video del test Grand Jeep Commander 2018-2019

Fonte di registrazione: wekauto.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More