...
🏎️ Sulle pagine del blog ci sono selezioni di hack di vita, recensioni di auto, notizie sul mercato automobilistico, foto di auto, consigli per i conducenti e non solo.

“Socket” Gelandewagen: l’EQG seriale Mercedes-Benz debutta più tardi del previsto

1

Si presume che il SUV elettrico del marchio tedesco riceverà la stessa batteria, equipaggiata con l’ammiraglia EQS liftback.

Mercedes-Benz produce il SUV Classe G dal 1979 e la produzione dell’attuale generazione è iniziata nel 2018. A giudicare dai dati del sito di Carsalesbase, negli ultimi anni le prestazioni di Gelandewagen sono cresciute, tuttavia il “covid" 2020 ha interrotto le dinamiche positive: l’auto ha poi venduto 6342 copie (il 27% in meno rispetto a un anno prima). Tuttavia, quest’anno il modello è tornato al "plus": a gennaio giugno (dati più recenti non sono ancora disponibili) i clienti hanno acquistato 4420 auto, il 35% in più rispetto alla prima metà dell’anno precedente.

"Socket" Gelandewagen: l'EQG seriale Mercedes-Benz debutta più tardi del previsto

Nella foto: l’attuale Mercedes-Benz Classe G

Come noto in precedenza, Mercedes-Benz sta ora continuando a sviluppare una versione completamente elettrica della Classe G. Si prevede che il marchio tedesco presenterà molto presto una versione concettuale della futura novità, probabilmente il debutto avverrà questo autunno nell’ambito del Salone Internazionale dell’Automobile di Monaco. In precedenza, si presumeva che avremmo visto la versione di produzione del SUV "verde" alla fine del 2022 o nel 2023, ma ora la pubblicazione britannica Autocar riporta che la versione commerciale apparirà più tardi, nel 2024.

"Socket" Gelandewagen: l'EQG seriale Mercedes-Benz debutta più tardi del previsto

Il modello apparterrà alla linea elettrica EQ del marchio Mercedes-Benz. Un tale SUV si chiamerà EQG. Secondo i dati preliminari, la novità non avrà molte differenze esterne rispetto alla versione con un tradizionale motore a combustione interna, in contrasto con l’ammiraglia di grandi dimensioni EQS liftback, che somiglia poco alla Mercedes-Benz Classe S a quattro porte. Finora non ci sono informazioni sull’esterno della novità, in precedenza abbiamo pubblicato un rendering della futura "batteria" Gelandewagen, fornito dall’edizione spagnola di motor.es.

"Socket" Gelandewagen: l'EQG seriale Mercedes-Benz debutta più tardi del previsto

Nella foto: gli interni dell’attuale Classe G Mercedes-Benz

L’EQG Mercedes-Benz potrebbe ottenere uno spazio vuoto al posto della tradizionale griglia, che sarà probabilmente decorata con tante piccole stelle a tre punte, che sono il simbolo del marchio. Si prevede che l’ottica della testa rimarrà l’attuale forma rotonda riconoscibile, avrà ancora bordi delle luci di marcia diurna a LED. Sulla scocca, molto probabilmente, ci saranno delle targhette indicanti la versione del modello. Il modello può anche ottenere paraurti diversi, inoltre il design dei cerchi sarà diverso.

Finora, la società non ha declassificato le informazioni sul "ripieno" di EQG. Si presume che il "SUV elettrico" sia basato su una piattaforma EVA 2.0 modificata, probabilmente la novità avrà esclusivamente la trazione integrale, e sarà in grado di muoversi grazie ad un propulsore bimotore. Secondo le prime informazioni, la versione top (può ricevere l’indice EQG 580) ha una potenza complessiva del sistema di 525 CV. È probabile che la versione elettrica della Classe G sarà equipaggiata con la stessa batteria che equipaggia il Mercedes-Benz EQS: la sua capacità è di 108 kWh. La riserva di carica prevista senza ricarica è di circa 500 km.

"Socket" Gelandewagen: l'EQG seriale Mercedes-Benz debutta più tardi del previsto

Render Mercedes-Benz EQG

Vale la pena ricordare che la Classe G elettrica, in effetti, esiste già, ma questa vettura non è stata creata da Mercedes-Benz, bensì dall’azienda austriaca Kreisel Electric. Quel SUV è equipaggiato con un motore elettrico da 490 cavalli, che è alimentato da un set di batterie con una capacità totale di 80 kWh. La riserva di carica di una Gelandewagen così “verde” è di circa 300 km. Da zero a "centinaia" accelera in 5,6 secondi e la sua velocità massima è di 183 km / h. Una delle prime auto create è stata inviata alla flotta dell’attore e politico Arnold Schwarzenegger.

Ovviamente, il prezzo della Mercedes-Benz EQG sarà più alto rispetto al costo della "normale" Classe G. Resta da vedere se un SUV elettrico arriverà a fine giornata. Si noti che il prezzo dell’attuale Gelandewagen 📌, secondo il sito ufficiale del marchio, parte da 11,73 milioni di unità convenzionali. Durante il "covid" 2020, il modello è stato venduto in 2022 copie (45% in più rispetto all’anno precedente).

Fonte di registrazione: wekauto.ru

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More